Translate

domenica 20 giugno 2010

Alcuni dei partecipanti al Concorso "IL GRILLO CANTERINO 2010"



4 commenti:

  1. MAH.........................

    RispondiElimina
  2. Che dire,eccomi qua a commentare una serata a dir poco FANTASTICA! Quello che m urge di più fare è innanzitutto ringraziare TUTTE le persone,conoscenti e non,che mi hanno sostenuta in questo mio sogno..così grande e così lontano,che tutto ad un tratto si è fatto più vicino che mai e che sono riuscita a toccare quasi per magia! Riuscire a trasmettere quello che sento quando canto,e capire che è arrivato al cuore della gente,è la cosa che mi rende in assoluto più felice e credetemi vale più di mille coppe,di mille primi posti e di mille congratulazioni! E lo dico con totale sincerità perchè l'anno scorso neanche sono riuscita a qualificarmi,ma si cresce e si acquisisce esperienza..e quando si crede cosi tanto in qualcosa..ogni tanto il SOGNO diventa REALTA'! E' stata una delle serate più belle della mia vita e il calore della gente è arrivato dritto al mio cuore ecco perchè tutte quelle lacrime:erano lacrime di GIOIA!Non riuscivo a smettere di piangere,era tutto così surreale e mi sono sentita amata come poche volte in tutta la mia vita! Perchè non sono stata io a vincere..ma tutte le persone che m hanno sostenuta,la giuria che ha creduto in me e le persone che amo e che mi amano! GRAZIE,non ci sono parole per esprimere la mia gratitudine!GRAZIE per ogni minimo particolare! Ma SOPRATUTTO GRAZIE a chi si è fatto carico di tanti sacrifici e ha portato avanti un progetto meraviglioso come quello di questo concorso canoro. Sono persone fantastiche,pronte a tutto,con un cuore immenso e ci mettono tanta passione. Sono un esempio da seguire. Continuate sempre così perchè è proprio vero..LA MUSICA è VITA!
    Un bacione, Valentina Crescimanni.

    RispondiElimina
  3. Queste parole che tu hai espresso dalle quali si evince tutta la tua gioia ci hanno toccato profondamente e rappresentano un volano per ricere altri messaggi come il tuo, possibilmente anche da chi non è vincitore.
    Monica e Ale

    RispondiElimina