Translate

venerdì 18 maggio 2012

AUDIZIONI TELEVISIVE. (Semifinali)

Domenica 13 Maggio 2012 si sono svolte a Teatro Branciforti in Bagheria le Audizioni Televisive di tutti i concorrenti che avevano superato le Selezioni del Festival del Mediterraneo e del Grillo Canterino.
La giornata è iniziata con i soliti intoppi che usualmente condiscono questi eventi: un malinteso con il gestore del Teatro che ci ha costretti a montare il tutto in tempi record portando comunque un’ora e mezza di ritardo alla prima delle tre puntate da registrare durante la giornata, che vedeva sotto giudizio i piccolini della situazione. Eccezionale è stata la loro pazienza e professionalità che hanno saputo dimostrare a 360 gradi durante tutto l’evento. Hanno accompagnato questa prima puntata momenti di vera emozione ricordandoci la bellezza del canto e del saper trasmettere emozioni.
Nonostante tutto però, e la bravura di tutti i concorrenti, due su nove non sono riusciti ad accedere alla Finale del concorso canoro ‘’Il Grillo Canterino’’ che vogliamo ricordare, si terrà contestualmente al ‘’Festival del Mediterraneo’’ a Luglio 2012.
Stanchi, ma contenti abbiamo chiuso questa prima parentesi della giornata, pronti ad iniziare, dopo aver pranzato grazie ad uno degli sponsor, la registrazione delle restanti due puntate che vedevano stavolta sotto giudizio i 24 concorrenti del ‘’Festival del Mediterraneo’’. Questa parte della giornata è iniziata con molta tensione a causa di ritardi, questa volta, da parte di alcuni concorrenti e per assurdo quelli geograficamente più vicini al luogo di svolgimento della manifestazione. E dopo brevi discussioni e modifiche alla scaletta a causa della mancanza di una concorrente, siamo riusciti ad iniziare la registrazione. Mi ha molto deluso la poca professionalità di alcuni che non si son resi conto di aver intralciato il lavoro di tutti che con tanto impegno e sacrificio erano li quel giorno per loro. Di contro, lo spettacolo e il grande talento sul palco, sono riusciti a cancellare tutta l’amarezza che questi episodi avevano creato. Devo ammettere che quest’anno il livello è davvero alto, e che, al contrario di quanto ci si aspetterebbe, vi è della sana competizione. Sono anche stato molto colpito dal sostegno che i concorrenti hanno dato l’un l’altro. Non c’è stata cosa più bella che vedere alcuni di loro piangere ed emozionarsi per le performances degli altri. Sul nostro sito ufficiale www.artespettacolo.ithttp://www.artespettacolo.it/ potete trovare l’elenco ufficiale degli ammessi alla Finale di Luglio 2012. Siamo dispiaciuti della conclusione che la giornata ha avuto a causa di lamentele da parte dei concorrenti che non sono stati ammessi alla finale, ma purtroppo avevamo messo in conto anche questo, perché essendo tutti bravissimi, qualcuno ahimè avrebbe comunque dovuto lasciarci. Siamo comunque grati a quelli di loro che hanno messo cuore ed anima durante tutto il percorso, e gli auguriamo non solo una grande carriera ma anche di non mollare e di poterli rivedere presto sul palco del ‘’Festival del Mediterraneo’’.
Concludo dicendo che noi tutti dell’Associazione Culturale Arte e Spettacolo ACAS siamo fieri del lavoro svolto da parte di tutti coloro che hanno contribuito in qualsiasi modo alla riuscita di questa magnifica giornata che promette un finale davvero scoppiettante.
Eccezionali sono stati tutti i componenti di CANALE8 che si occupano della produzione televisiva di tutto il Festival ed anche della serata finale a Luglio 2012. Li ringraziamo veramente di cuore per la professionalità e l’impegno che hanno messo in ogni piccolo dettaglio di quel giorno ed in generale della manifestazione.
Un in bocca al lupo a tutti i bravissimi FINALISTI!
CHE VINCA IL MIGLIORE!

P.s: Mi piacerebbe sapere, da chi ha detto che si sa già chi vince, chi è il vincitore di quest’edizione. Può dirmelo così non c’è bisogno che aspetti di vedere la finale? Risparmieremmo un sacco di soldi! Grazie per la collaborazione.

Il Presidente ACAS
Alessandro Buttitta


google-site-verification: google73b100ab6d737572.html



Nessun commento:

Posta un commento